Dopo l’uscita del bando è stato reso ufficiale: dal 2023 il test di Medicina si trasformerà in TOLC (Test OnLine Cisia). Una forma più agile di test a numero chiuso che permette ai candidati di tentare due volte all’anno e poi presentare il punteggio migliore per la graduatoria di settembre.

Come funziona il TOLC 

Le prove si svolgeranno ad aprile e a luglio 2023 e le date ufficiali sono appena state comunicate. La sede in cui svolgere il test potrà essere scelta dal candidato per convenienza di posizione, non sarà poi dirimente per la scelta della sede in cui frequentare in caso di esito positivo.

Com’è composto il test 

Il test passerà da 100 a 90 minuti, per 50 invece che 60 quesiti. Così ripartiti:

  • 7 domande di comprensione del testo, da svolgere in 15 minuti
  • 15 domande di biologia, da svolgere in 25 minuti
  • 15 domande di chimica, da svolgere in 25 minuti
  • 13 domande di matematica e fisica, da svolgere in 25 minuti

Quando sarà indicato, il candidato potrà scegliere tra i due punteggi ottenuti quello con cui concorrere alla graduatoria nazionale di settembre. Per i ragazzi di quarta liceo sarà possibile effettuare il test, e dunque partecipare alla graduatoria, con quattro punteggi invece che due dopo la maturità.

Leggi anche

TOLC-F per Farmacia e Scienze Motorie: la prova

TOLC B, cos’è e come funziona il nuovo test per Biologia e Biotecnologie

La preparazione del TOLC 

Il dubbio di tanti studenti è: come farò a prepararmi se questa è la prima volta che si effettua il TOLC per Medicina? In effetti, i corsi che tanti studenti hanno seguito fino ad ora sono tarati sul vecchio test con i quesiti e le modalità che erano stati stabiliti.

Sul sito CISIA, dove ogni studente dovrà iscriversi, al momento della registrazione dei dati verranno messi a disposizione i MOOC. Si tratta di corsi appositi che esploreranno tutte le materie coinvolte nei TOLC e daranno allo studente tempistiche e modalità nuove. Con la possibilità di approfondire argomenti singoli delle materie coinvolte.

Esercitarsi, non solo studiare 

In aggiunta, saranno disponibili esercitazioni libere per tutti gli iscritti, con l’intento di permettere ai candidati di abituarsi alle nuove tempistiche (i 25 minuti per completare le parti di test).

Oltre alla preparazione fornita da CISIA, tuttavia, ogni studente dovrà pensare e valutare la propria necessità di miglioramento e organizzarsi personalmente. Con i libri di testo di biologia e chimica, per esempio, con gruppi di studio con altri candidati oppure con corsi propedeutici per arrivare pronti sia all’appuntamento di aprile che a quello di luglio.

Leggi anche:

Test Medicina 2023: il contenuto del decreto per il TOLC Med

Il decreto direttoriale per i TOLC in Medicina e nelle altre professioni sanitarie

AL VIA I RICORSI CONTRO LE IRREGOLARITÀ
CHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA. ESSERE AMMESSI NON È QUESTIONE DI FORTUNA MA DI GIUSTIZIA.

Se sei un aspirante Medico, contattaci qui

Se sei un aspirante Professionista sanitario, contattaci qui