Informati ora

FAQ

Test di Medicina e numero chiuso: le domande più frequenti dei candidati

In questa sezione trovi le domande più frequenti che ci rivolgono i candidati che aspirano ad entrare alla facoltà di Medicina. Dal numero dei posti a disposizione alle modalità di svolgimento del test d’ingresso, dalle irregolarità più frequenti fino alla possibilità di fare ricorso e ottenere l’accesso ai corsi.

È possibile fare ricorso contro il test di Medicina?

Qualora un candidato riscontri delle irregolarità durante lo svolgimento del test d’ingresso potrà far valere il proprio diritto allo studio presentando ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) entro 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria o da...

È possibile entrare a Medicina senza fare il test d’ingresso?

Immatricolarci a Medicina senza dover superare il test d’ingresso è possibile solamente per gli studenti provenienti da corsi di laurea di ambito sanitario quali Biotecnologie, Farmacia, Scienze biologiche, Chimica e Veterinaria. Tra chi può effettuare il passaggio a...

Cosa prevede il test di Medicina?

Il test d’ingresso a Medicina prevede 60 domande ripartite nei seguenti campi. 12 quesiti di cultura generale, 10 quesiti di ragionamento logico, 18 quesiti di biologia, 12 quesiti di chimica, 8 quesiti di fisica e matematica. Per completare il test il candidato ha a...

Quanti sono i posti disponibili a Medicina per il 2020?

Per l’anno accademico 2020-2021 i posti per la facoltà di Medicina e Chirurgia ammontano a 13.072: 1.500 in più rispetto al 2019-2020. Tra le città che con le loro università mettono a disposizione il maggior numero di posti, e quindi più opportunità per i candidati,...

Per saperne di più sulle concrete possibilità di fare ricorso i nostri 1.000 consulenti sono sempre a tua disposizione al numero verde. In alternativa COMPILA IL FORM e sarai ricontattato