Informati ora

Dal 25 settembre nell’area riservata del sito si può trovare il proprio elaborato con punteggio

È finalmente arrivato il momento, tutti i candidati che il 3 settembre hanno sostenuto la prova oggi potranno trovare il loro test di Medicina su Universitaly. Si tratta del secondo appuntamento per i partecipanti e l’ultimo prima della graduatoria ufficiale. Basterà recarsi sull’area riservata del sito Universitaly e cliccare sui propri risultati.

Il test di Medicina su Universitaly

Lo scorso 17 settembre Universitaly ha provveduto a pubblicare i risultati per codice etichetta. Ma solo i pochi che erano riusciti a memorizzarlo hanno potuto conoscere i propri risultati. Da oggi invece sul sito c’è una replica del test effettuato, consultabile con facilità e in totale privacy sulla propria area riservata. Sulla pagina si troveranno:

  • Punteggio
  • Elaborato
  • Scheda anagrafica.

La graduatoria ufficiale

Sebbene consultando il test di Medicina su Universitaly si possa facilmente immaginare se si è riusciti ad accedere alla facoltà di Medicina e Chirurgia, bisogna attendere la graduatoria ufficiale per conoscere la propria collocazione. Il 29 settembre sul sito la graduatoria unica sarà resa nota e ogni candidato conoscerà, privatamente, la propria sede. Una volta atterrati sulla pagina personale, ci si potrà trovare di fronte a quattro opzioni:

  • Assegnato, se siete entrati nella sede di prima scelta
  • Prenotato, se siete dentro ma non nella prima scelta
  • In attesa, se non siete dentro per il momento ma il punteggio vi permette di distare pochi posti dall’ultimo in graduatoria
  • Fine posti, se siete molto lontani dalla soglia di idoneità

Scorrimenti e ricorsi

Se non si dovesse essere rientrati dopo il test di Medicina, si può rimanere in attesa di uno scorrimento scegliendo l’opzione “conferma interesse a restare in graduatoria”. Il primo scorrimento ufficiale ci sarà il 7 ottobre e poi si continuerà con simili intervalli di tempo per concedere ai nuovi rientrati la possibilità di immatricolarsi.

Non bisogna dimenticare che, in caso di irregolarità durante lo svolgimento, si può scegliere di fare  ricorso per il test di medicina. In questo 2020 sono state segnalate molte irregolarità in varie università d’Italia – da cellulari e dispositivi illegali a buste aperte – e qualcuno ha già fatto questa scelta.