Informati ora

Dove e quando cercare la graduatoria ufficiale per il test di Medicina

Sono tutti in trepidante attesa, i candidati che lo scorso 3 settembre hanno fatto il test di Medicina 2020. Qualcuno ha provato a calcolare già il suo punteggio con le soluzioni della prova, messe a disposizione dal sito “Test ammissione”. Ma per avere certezza bisogna consultare la graduatoria ufficiale del Test di Medicina 2020. Quando uscirà?

Gli appuntamenti su Universitaly

La prima data da tenere d’occhio è quella del 17 settembre. Sul sito Universitaly verranno pubblicati i risultati del test per codice etichetta. Da questa pubblicazione, che in nessun modo costituisce una graduatoria, non sarà possibile risalire al proprio elaborato. Sarà però possibile verificare la soglia di idoneità e controllare quale sia il punteggio più alto di partenza da cui poi verrà stabilita la graduatoria.

Il 25 settembre sarà invece la data in cui ogni candidato al test di Medicina 2020 scoprirà i propri risultati. Universitaly pubblicherà sull’area riservata di ciascun partecipante: punteggio, elaborato e modulo anagrafica. Potendo finalmente osservare il proprio compito, sarà più semplice immaginare la propria posizione, ma sul sito non ci saranno indicazioni sul posizionamento dei singoli studenti.

La graduatoria del test di Medicina 2020

Finalmente, il 29 settembre sarà il giorno di pubblicazione della graduatoria ufficiale per il test di Medicina 2020. Su Universitaly saranno comunicate le assegnazioni e avviate le immatricolazioni. Gli idonei avranno i successivi quattro giorni per immatricolarsi. Cineca provvederà poi al primo scorrimento in data 7 ottobre e ai successivi con simili intervalli di tempo.

Dopo la pubblicazione della graduatoria per il test di Medicina 2020, alcuni candidati potrebbero scegliere di fare ricorso. Durante la prova del 3 settembre sono state fatte, tra le altre, le seguenti segnalazioni:

  • Apparecchi tecnologici portati in aula
  • Buste già aperte

Questi elementi, dunque, sono già da soli sufficienti per intraprendere le vie legali e fare ricorso per la prova a numero chiuso.