Informati ora

Come per tutte le cose, come per tutte le sfide, come tutti gli appuntamenti importanti, c’è un prima e c’è un dopo. Lo spartiacque per gli aspiranti medici è rappresentato dal prossimo 3 settembre, quando in migliaia si contenderanno gli 11.568 posti in tutta Italia messi a disposizione dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. E se da un lato è bene prepararsi fino all’ultimo giorno disponibile con simulazioni d’esame e tanti volumi, dall’altro è altrettanto raccomandabile monitorare, dal 3 settembre in poi, la situazione in graduatoria per vedere se tanta fatica ha dato i risultati sperati.

 

Chi calcola il punteggio dei test

A calcolare il punteggio che ogni candidato avrà totalizzato al test d’ingresso è il Cineca, un consorzio universitario incaricato direttamente dal MIUR di elaborare i risultati e gestire la graduatoria. Questo quanto infatti riportato sul Decreto ministeriale: il MIUR “autorizza il Cineca alla trasmissione telematica, attraverso il sito riservato, dei file relativi ai punteggi ottenuti dai candidati”. Punteggi che si ottengono in base al numero di risposte corrette, sbagliate o non date. Sappiamo che le 60 domande ripartite tra 10 quesiti di logica, 12 di cultura generale, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 di fisica e matematica, prevedono ognuna 5 opzioni di risposta. Risposte che, qualora corrette, danno diritto a 1,5 punti; se invece errate comportano una penalizzazione pari a -0,4 punti. Le risposte non date sono invece pari a 0.

 

I risultati del test di medicina

Al di là dell’idea di massima che ogni candidato può farsi sull’esito del proprio test subito dopo averlo completato, sono necessari alcuni giorni per l’elaborazione dei dati. Giorni in cui la speranza potrebbe lasciare spazio alla rassegnazione, in cui il sogno di diventare medico resta sospeso come in un limbo. Almeno fino al 17 settembre, data in cui il Cineca pubblicherà, in forma completamente anonima, il punteggio ottenuto da ogni candidato sul sito universitaly.it. I dati resteranno disponibili fino alla conclusione delle procedure. Per poter invece visionare il proprio elaborato con il relativo punteggio e il proprio modulo di anagrafica bisognerà aspettare altri dieci giorni, ovvero il 27 settembre, sempre su universitaly.it.

 

Come vedere la graduatoria del test di medicina

Dal 27 settembre manca davvero poco per scoprire se in graduatoria occupiamo la parte alta, quella intermedia o quella bassa. Tre fasce che, in maniera direttamente proporzionale, ci avvicinano all’ambito posto nella facoltà di Medicina. Basterà allora aspettare il 1 ottobre per trovare nell’area riservata di universitaly.it la graduatoria nazionale di merito nominativa. Che fare allora se non ci siamo piazzati dove ci aspettavamo? Se il punteggio conquistato non sembra garantirci l’accesso a Medicina, men che meno nell’ateneo che avevamo scelto come prima opzione? Nulla è perduto, dal 9 ottobre partono infatti gli scorrimenti che, in assenza di date fisse comunicate dal MIUR, verranno notificate direttamente su universitaly attraverso un apposito avviso posizionato vicino alla graduatoria nazionale. Da qui in poi sarà bene monitorarla costantemente con attenzione: gli scorrimenti continueranno infatti finché tutti i posti disponibili non risulteranno assegnati

Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie di profilazione, quali l’incrocio tra informazioni raccolte attraverso diverse funzionalità del sito, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies e tecnologie di profilazione, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie di profilazione, quali l’incrocio tra informazioni raccolte attraverso diverse funzionalità del sito, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies e tecnologie di profilazione, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito.

Chiudi