Informati ora

Quest’anno il MUR è stato più veloce e puntuale che negli altri anni, i candidati non hanno dovuto attendere la metà della mattinata per scoprire finalmente le proprie destinazioni. Dalle 7 di oggi è online si possono consultare i dati della graduatoria di merito per il test di Medicina 2021. La si può trovare molto facilmente accedendo alla propria area riservata su Universitaly, il sito adibito dal Ministero.

Il punteggio minimo ufficiale

Dopo l’uscita degli elaborati con scheda anagrafica e dei punteggi personali, tutti i partecipanti al test si erano fatti un’idea più o meno precisa della propria posizione. Ma solo la graduatoria non lascia spazio a dubbi. Per esempio sul punteggio minimo, calcolato approssimativamente a 37,3, che si abbassa invece a 36,9 all’Università di Messina.

Cosa significano gli attributi sulla graduatoria

Quello che ora comunque si chiedono tutti sui 14.020 posti disponibili è: come si leggono i dati della graduatoria del test di Medicina 2021? Tutti i candidati avevano infatti a disposizione la possibilità di inserire delle preferenze sulle sedi che avrebbero voluto frequentare. In base al punteggio è stata assegnata loro la prima o a scalare. Vediamo le diciture a cui fare attenzione:

  • Assegnato, si trova se il posto nella prima sede scelta è ufficiale e si deve perciò procedere all’immatricolazione entro quattro giorni lavorativi, pena l’esclusione dalla graduatoria;
  • Prenotato, se si è stati assegnati a una sede che però non è la prima in ordine di preferenza. In questo caso si può scegliere di immatricolarsi lo stesso oppure si può confermare la graduatoria e attendere gli scorrimenti per la propria prima sede. Farlo non significa perdere il proprio posto prenotato;
  • In attesa, se si è in una fascia di punteggio che per ora non ha diritto a un posto ma è molto vicina;
  • Fine posti, se si è molto lontani dal punteggio minimo ma si può comunque continuare ad attendere scorrimenti confermando la graduatoria.

Gli scorrimenti

I dati della graduatoria del test di Medicina non sono comunque definitivi. Il primo scorrimento ci sarà il 6 ottobre e così si continuerà una volta a settimana per tutto l’anno. Resta essenziale la conferma della graduatoria, un gesto semplice da fare direttamente su Universitaly che è però il lasciapassare per continuare a restare in lizza.