Informati ora

Qualora un candidato riscontri delle irregolarità durante lo svolgimento del test d’ingresso potrà far valere il proprio diritto allo studio presentando ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) entro 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria o da eventuali scorrimenti. Una volta accolta l’istanza cautelare, allo studente potrebbe essere consentito di iscriversi con riserva e di frequentare i corsi in attesa dell’esito della domanda di merito. Per ricevere maggiori dettagli in merito, i nostri consulenti sono a disposizione al numero verde 800189091. In alterativa, per essere richiamati, è sufficiente compilare il form alla sezione Contatti.