Informati ora

Medicina, il test dello scandalo!

Caos al test di Medicina

Caos su domande e risposte sbagliate, ora anche i punteggi da ricalcolare!

“Anche i punteggi sono sbagliati? Non ci sorprende, è l’effetto domino di un Test di Medicina che passerà alla storia per il record di ricorsi”. Lo sostiene Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi.
Gravi errori presenti nella prova di ammissione al corso di laurea in Medicina hanno avuto una notevole ripercussione sia sullo svolgimento del test che sui risultati ottenuti dagli aspiranti medici.
Dai primi risultati emerge con evidenza l’impatto che gli errori della Commissione preposta hanno avuto sulla riuscita della prova da parte di molti studenti che, dopo aver dedicato l’intera estate allo studio, alcuni anche anni, rischiano di veder sfumare il proprio obiettivo di accedere al corso di studi di Medicina.

Quando e perché fare ricorso

Il ricorso al TAR va presentato entro 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria o da eventuali scorrimenti.
In caso di accoglimento dell’istanza cautelare, il candidato potrebbe avere la possibilità di iscriversi con riserva e frequentare i corsi fino all’esito della domanda di merito.

Con la recente sentenza 3902/2021 il Consiglio di Stato ha accolto nel merito gli appelli proposti da alcuni studenti confermando la non adeguata determinazione del numero di posti disponibili per l’accesso ai corsi di laurea in medicina e odontoiatria in riferimento al fabbisogno nazionale, in questo modo gli studenti che si erano già potuti iscrivere con riserva per effetto di una precedente ordinanza cautelare favorevole hanno consolidato definitivamente la loro iscrizione.

Compila il form per ottenere una prima consulenza gratuita.


La persona da contattare per informazioni è lo studente?


Grazie per averci contattato


Un nostro consulente ti ricontatterà il prima possibile per offrirti tutta l'assistenza di cui hai bisogno e procedere con una valutazione gratuita della tua posizione.

Per saperne di più sulle concrete possibilità di fare ricorso i nostri 1.000 consulenti sono sempre a tua disposizione al numero verde. In alternativa COMPILA IL FORM e sarai ricontattato